Versão em português 中文版本 日本語版
Polish version La version française Versione italiana
Русская версия English version Deutsch Version

Ostrovye (. Isola)

Shuysky appartenuto. Nella prima metà del 19esimo secolo Vitaly (Vitalis) Shuysky, il fratello di Yustina Blotskaya, la madre Romualda Traugutta possedette un feudo. Rod Trauguttov proviene da Sassonia. Nella prima metà del 18esimo secolo il bisnonno Romualda si trasferì a Belarus. Ded Romoilda Yaqub, il partecipante di rivolta del 1794, fu considerato nell'aspetto di Tadeush Kosposhko, ma perdè il possesso. Ludwig, il padre Romualda si è sposato con Alois Blozkoy, senza avere il possesso, Shostakovo è venuto a costare. Nel 1861 il feudo trasmesso al nipote, il Padrino di V. Shuysky — a Romuald Traugutt.

Romuald dopo la fine della palestra di Svislochsky diventa un ufficiale, prende parte alla Guerra di Crimea, dirige lavori d'ingegnere, poi lavora nel caso di ingegneri militari in San Pietroburgo, assiste le lezioni a università, ama la fisica, è impegnato in sviluppo di problemi di esplosione di miniere a distanza e aumenti di tensione di corrente elettrica. Costruisce ponti, riempie strade. Nel 1862 in un grado del tenente colonnello dell'esercito russo si ritira e con due figlie giovanili si trasferisce a Ostrovye. Le mosse deserte, avendo perso durante 2 anni la figlia, il figlio, la nonna Yustina chi in connessione con morte di madre da età di due anni allevata e alzata questo e la moglie Anna Nikel (nel 1859) con chi è vissuto sette anni.

Il nuovo periodo di vita di Romuald che sposa di nuovo Antonin Kosciusko da Klopotsin, le tre volte ha tolto la nipote di Tadeush Kosciusko in un piccolo feudo di Polesia silenzioso è durata non per tanto tempo. Il riposo a breve scadenza è stato sostituito disturbando e il 1863 pesante. La richiesta ha seguito per accettare il comando di Kobryn, Pruzhansky e contee di Brest di gruppi ribelli. Ammesso non subito. Romuald come antichi militari — il combattente in Ungheria nel 1849, nel 1853 — nel principato di Danubio, poi nella Guerra di Crimea (il 1853 — il 1856), bene capì una situazione e come più tardi annotato: "... Non ho avvisato per sollevare la rivolta, ha visto tutta la complessità di lotta senza esercito e le braccia contro lo stato conosciuto per il potere militare". . Avendo pesato tutti gli ostacoli come il generale, e un ordine personale, consigliò di cancellare la decisione durante l'inizio di rivolta. Comunque è stato già impossibile effettuarlo. Romuald ha accettato una richiesta e, avendo detto arrivederci a una famiglia, ha lasciato Ostrovye. Il numero del suo gruppo ha fatto solo 160 persone "di uno shlyakhta, funzionari, un piccolo numero di dipendenti di proprietario terriero e contadini".

In grandi difficoltà in lotta contro forze superiori di truppe imperiali là ha passato la campagna di Polesia di ribelli. Il tredici luglio Romuald sciolse i ribelli che crebbero deboli da lotte, fame e malaria. Il comandante appena si è mosso. È stato sostenuto. Un riparo è diventato non Ostrovye, ma Lyudvinovo dove, ottenere un po' più forte, per mezzo di Elisa Ozheshko coraggiosa raggiunge Brest, e poi con gruppo in venti persone — a Varsavia. Il secondo agosto il governo ribelle nazionale diede a esso il grado del generale. Allora Parigi, i sei mesi difficili scorsi della direzione di rivolta già fatale, arresto e prigione ha seguito. Non ha dato a nessuno, non ha rinunciato alle fedi. Voluto per dire arrivederci a bambini, la moglie, ma questa unica richiesta è stato rifiutato. La vita dell'eroe venne alla fine con morte coraggiosa su un'impalcatura nella cittadella di Varsavia prima di migliaia varshavyan. I suoi effetti personali sono stati bruciati. Restituito alle fotografie di vedova, il suo ritratto, un'icona, ore con una catena e soldi. Nel 1916 su pendi di una cittadella la croce grande con una ghirlanda irta di spine in memoria dell'eroe e quattro giustiziò i suoi compagni fu istituito.

Alois Traugutt

Dopo la morte di Romuald con ordinanza di strutture di M. N. Muravyev della proprietà sono stati bruciati. Ha occupato la terrazza alta, poco attraversata del fiume Osipovk e, nonostante perdite e il tempo, il distretto non ha perso l'appello fino a questo giorno. La casa di fattoria a un piano di legno di Shuysky è stata su un'eminenza nella profondità della proprietà. I posti di orchestra sono stati grandi, aperti. Il suo posto ha cresciuto troppo raznotravy. A esso da un sentiero (al giorno d'oggi Strada maestra di Kobryn-Malorita) la strada d'accesso attorcigliante tra cespugli di un lillà e condotte di spiry. Lungo la strada il gruppo dell'impianto americano raro di un'edera di veleno in Belarus olenerogy (un albero acetico) quale durevolezza è fornita la capacità otpryskovy è rimasto. La casa circondò il parco grande messo come parchi di paesaggio della prima metà del 19esimo secolo. Largo, a duecento metri, una striscia si estende nella direzione occidentale al campo confinante. Lo stand di foresta ha funzionato selvatico, le radure sono diventate coperte da cespugli e subcrescita di alberi.

Da elementi composti il frammento di un albero di calce da tre molto vecchi rimase, probabilmente, a partire dal 18esimo secolo incollato. Le boscaglie sono formate spireya da ivolistny. Le castagne del cavallo sole, salire kolyucheyshy cresce. In parco c'è molta acacia bianca e lilla.

Nella parte del sud degli elementi di proprietà di sistema dell'acqua, forse, i tempi barocchi ancora piuttosto bene sono rimasti. È fatto da canali grandi (150х6 m) dal viale rimane lungo la costa che è stata ripiena d'acqua dal fiume e due croce. Più a lungo di loro su parte ceremoniale dell'iarda viene a una fine piccola quasi rotondo (20 m nel diametro) con un serbatoio con cibo di primavera in un ambiente di tigli. Tra canali nel passato, probabilmente, i bosketa sono stati messi. I loro uffici sono aperti e il servizio come orti. In parte paludosa della proprietà tra olkh, su un'isola, c'è stato piccolo kaplichka con una scultura di legno S. Yana sotto lo shatrovidny gontovy il tetto che si piega su quattro colonne. La volta qui scorsa Romuald prima di partire in gruppo ribelle ha pregato.

Durante il periodo tra guerre da un feudo possedette Bytlevskiye. Nella primavera del 1933 nella proprietà il 70 anniversario del movimento di liberazione nazionale di rivoluzionari di democratico in province di nordovest di Russia alla presenza dei soldati del 83esimo reggimento che arrivò da Kobryn di Traugutt con un'orchestra, ragazzi di scuola secondaria, studenti scolastici e una popolazione locale fu festeggiato. Sul posto della fattoria la casa sono istituiti una croce di quercia grande con una cinta bassa e un macigno grande con un'iscrizione "a Romuald Traugutt — il gran figlio di Polesia". Una fila ha piantato un pino e una betulla. Purtroppo tutto è stato perso. Il nuovo segno memorabile nella forma di un macigno con una croce è istituito nel 2003.

Otto anni più tardi dopo la morte di Romuald, Antonina Kosciusko in secondo matrimonio diventò la moglie di Frantishk, il figlio del professore Alexander Mickiewicz, il fratello del poeta. Nel 1871 a esso dopo morte del padre il feudo passò la chiave di Kobryn. Sono vissuti nella casa situata alla fine di Gubernskaya Street. L'edificio a un piano costruito nel 1794 in forme transitorie da barocco a classicismo. L'edificio è restaurato nel 1948 e fino al 1989 è stato usato tramite il museo militare e storico di A.V. Suvorov. Al giorno d'oggi è la casa no. 16 su Suvorov St. Dietro esso il nome "la casa di Traugutt" è rimasto sebbene Romuald non sia vissuto in esso. Le sue figlie ad Alois e Anna sono state segretamente portate a Varsavia dove sotto i cognomi cambiati sono vissuti e hanno allevato in una di assi, poi studiate in Parigi in istituto delle vergini polacche. Anna ha sposato il cugino Yana Romualda Corwin Yushkevicha e ha cominciato a vivere in un Bianco folvarka sulla Betulla, appartenendo alla sorella del padre. Alois Trau (il suo cognome diventò tale) visse in Varsavia, lavorò come il traduttore, ebbe capacità artistiche e musicali insolite. È diventato un prototipo dell'eroina di uno dei racconti di Elisa Ozheshko. Kobryn dov'è vissuto Antonin con Frantishk visitato. Nella casa c'è stato una camera memorabile in quale la lettera di Romuald da un casemate — un monologo enorme della persona prima di esecuzione, e anche la lettera di risposta della moglie Antonina che dopo esecuzione restituita al destinatario è stata immagazzinata. Allora le reliquie sono state immagazzinate alla figlia Anna e il nipote Boleslav. Anna tra documenti ha trovato la lista ufficiale su servizio del padre nell'esercito russo, ha tratto dalla fotografia il suo ritratto [646]. Anna nel 1938 morì. I figli Adam e Boleslav sono morti su campi di battaglie. In Auschwitz il nipote Ezhi è morto.

Alois e Anna sono sepolti sul cimitero di Povonzki in Varsavia. Antonina morì nel 1906. È basato su un nuovo cimitero cattolico in Kobryn vicino a Stanislav e Miroslav Kosciusko. Su un cimitero vecchio (in Ptashkevichey kaplitsa) suo figlio Romualdik che morì nel 1863 il bimbo è sepolto. Frantisek è morto nel 1873 all'età di 32 anni. È sepolto in Kobryn vicino al padre e la madre.

La proprietà di Ostrovye è rimasta nei confini precedenti. È lanciato. Siccome l'oggetto commemorativo merita l'attenzione speciale. Ha appartenuto alla persona che in prigione su interrogatorio ha continuato di considerare con convinzione "... che l'indipendenza è una condizione necessaria della felicità reale di ciascuno la gente, sempre ne ho sognato per la patria".

Sui materiali di A. T. Fedoruk. Proprietà antiche di Beresteyshchina

Fotografie

Ostrovye

Ostrovye

Ostrovye. Un segno memorabile sul posto della proprietà. Fotografia del 2013.

Ostrovye. Un segno memorabile sul posto della proprietà. Fotografia del 2013.

Ostrovye. Un segno memorabile sul posto della proprietà. Fotografia del 2013.

Contatti informazioni