Versão em português 中文版本 日本語版
Polish version La version française Versione italiana
Русская версия English version Deutsch Version

Il distretto di Kobryn

Dnieper e canale di Bugsky

Il canale di Bugsky e di Dnieper (ancora prima — il canale di Royal) — il canale navigabile nel territorio di Polesia costruito durante il periodo a partire dal 1775 a 1783. Collega i fiumi dello Spillo (l'afflusso di Pripyat; bacino di Dnieper) e Mukhavets (afflusso dell'Insetto Occidentale; bacino di Vistula). La lunghezza totale è 244 chilometri.

Per la prima volta l'idea di costruzione del canale navigabile che collega i bacini di Pripyat e Bug fu per la prima volta espressa su dieta nel 1655 dal cancelliere di corona del Commonwealth polacco-lituano Yury Ossolinsky.

I lavori sulla costruzione del canale cominciarono nel 1775 durante regola dell'ultimo re del Commonwealth polacco-lituano Stanislav Augustus Ponyatovsky. Nella primavera del 1784 all'iniziativa di navi di Mateusz Butrimovich, caricate fumò il pesce, il miele, la cera e altre merci locali, per la prima volta andò sul canale da Pinsk a Varsavia e più lontano a Danzica. In settembre della stessa costruzione di anno del canale fu visitato dal re che ufficialmente aprì la navigazione sul canale, avendo galleggiato su esso con appartamento in 40 persone sulla nave hollowed da un tronco di quercia. Il re ha passato quattro giorni nella città di Gorodets vicino a Kobryn — da allora il canale ha cominciato a esser chiamato precisamente Royal.

Alla fine del secolo la crisi generale del Commonwealth polacco-lituano veramente rovinò affari di costruzione del canale che fu ripreso solo nel 1837 da autorità già russe. I lavori principali furono effettuati durante il periodo a partire dal 1846 a 1848. La larghezza sul fondo della strada è stata portata a 14 m, e l'abbozzo massimo di navi ha fatto 70 cm.

In XIX e l'inizio del 20esimo secolo il canale ebbe per l'Impero russo l'importanza strategica come fu l'unico canale navigabile — la via d'acqua interna che collega l'esaurimento Baltico e Nero. Soprattutto, nel 1886 e il 1890 sul rimorchio della nave a vapore di ruota e le forze di scaricatori di chiatta su esso dal posto di costruzione a Sevastopol furono trasferiti a Elbinge cinque barche di siluro con lo spostamento da 89 a 164 t, uno dei primi in struttura della flotta di Mar Nero.

Nel 1919 il territorio del canale apparì come una parte del secondo Commonwealth polacco-lituano. Le autorità polacche, realizzando l'importanza del canale, hanno cominciato la sua ricostruzione sistematica. Durante il periodo a partire dal 1929 a 1939 è costruito due il vicino a Pinsk della porta (Duboy e Pererub).

Durante operazione su accessione di Belarus Occidentale all'URSS il canale è diventato è nel territorio dell'URSS. Il governo dei soviet ha assegnato al canale ancora il ruolo grande. Il ricupero della via d'acqua di Bugsky e di Dnieper è stato affidato al commissariato Nazionale di flotta fluviale dell'URSS. In 7 mesi (da dicembre 1939 a luglio 1940) il progetto e la costruzione principale di otto sistemi dell'acqua e metalmeccanici sono effettuati, la dimensione di via d'acqua ridotta su 12 chilometri il nuovo itinerario del canale di Vantaggio — Kobryn è posato. In agosto 1940 la navigazione sul canale fu ripresa.

In giugno 1941 il canale fu preso da parti di Wehrmacht. L'uso attivo del canale dal potere professionale ha cominciato. Dunque, secondo reparto Principale di esercito Rosso, per il 1942 sul canale 200 mila tonnellate di carichi furono trasportate. Comunque nella primavera del 1943 i guerriglieri fecero saltare porte e da quello che il canale fu messo fuori uso.

Dopo che la liberazione di Belarus cominciò attivo a ricupero del canale. Il lavoro di riparazione principale ebbe luogo durante il periodo da settembre 1944 a luglio 1945. Nel 1945 la navigazione fu recuperata.

Secondo l'accordo europeo sulle vie d'acqua interne più importanti del valore internazionale del 19 gennaio 1996 il canale è la parte del tronco Dnieper e via d'acqua di Vislyansky di elettronico 40 (Danzica — Varsavia — Brest — Pinsk — Mazyr — Kiev — Kherson). Per mezzo della comunicazione d'acqua di canale di bacini dei mari Baltici e Neri è teoricamente possibile. Tuttavia, l'uno contro l'altro di navigazione su questa via d'acqua è ancora impossibile perché la sezione da Brest a Varsavia sul fiume l'Insetto Occidentale non è navigabile e anche perché il fiume Mukhavets è diviso in Brest dalla diga sorda.

Diga sul canale, 1940

Il canale sul villaggio Clay, 1941

Il canale di Bugsky e di Dnieper nel 1941

Dnieper e canale di Bugsky oggi

Accordo sulla carta: